Stazioni Lunari a Siena

L’otto marzo al Teatro dei Rinnovarti a Siena,  il cast tutto al femminile ,quattro grandi voci della musica italiana e tutto esaurito per il concerto di Stazioni Lunari. Ormai quasi abituati alla sempre solita scena quando si tratta del progetto di Francesco Magnelli e delle sue Stazioni Lunari , così anche ieri sera abbiamo assistito ad un bellissimo concerto con la  la standing ovation finale del pubblico. In questa occasione quattro voci femminili : le vecchie conoscenze delle Stazioni , Cristina Donà e Paola Turci, una new entry sorprendente Sara Loreni con la sua loop station, e “la padrona di casa” Ginevra Di Marco. Insieme a Francesco Magnelli alle tastiere abbiamo ascoltato Marzio Testa alla batteria e insostituibile Andrea Salvadori alle chitarre, mandolino e tzouras. Spettacolo l’unico nel suo genere che si rimuova ogni volta con i nuovi ospiti , ma che finisce sempre in solito modo: tutti in piedi ad applaudire e cantare. Il concerto al Teatro dei Rinnovati è finito con il “Todo Cambia” di Ginevra Di Marco e la sua interpretazione della celebre canzone di Mercedes Sosa che a breve uscirà anche su un disco finanziato con il crowd funding.

 

Le voci delle Stazioni Lunari di Siena 8 marzo 2017

Le voci delle Stazioni Lunari di Siena 8 marzo 2017

 

La scaletta del concerto :

  1. Canzone arrabbiata
  2. Goccia
  3. In fondo al mare
  4. Per non fare rumore
  5. Lontano da qui
  6. Mani giunte
  7. El cosechiero
  8. Ho sempre me
  9. Annarella
  10. Ancora qui
  11. Amandoti
  12. Privilege
  13. Bambini
  14. La lega
  15. Malarazza
  16. BIS 4 canzoni

 

Il tripplo vinile da gustare

Il tripplo vinile live da gustare amare ed ascoltare, registrato live durante il mini tour del 2016 “Nulla è andato perso”. Assolutamente da sentire.

Il tripplo live NèAP

Il tripplo live NèAP

  • Gianni Maroccolo  basso, keyboard nord
  • Simone Fillippi  batteria, voce
  • Antonio Aiazzi  tastiere, fisarmonica
  • Beppe Brotto chittara, esraj , sitar, mandolino
  • Andrea Chimenti voce , pianoforte , chittara acustica
  • e tanti ospiti